-->

Nuovo software warehouse picking

By 20 Ottobre 2020Articoli
software warehouse picking

Il picking agevolerà il prelievo degli articoli dagli scaffali

software warehouse picking

Dopo diversi mesi di sviluppo, è pronto il nuovo software di prelievo articoli di magazzino che renderà ulteriormente affidabile un’operazione che prima era demandata completamente all’attenzione dell’operatore. L’operatore sarà dotato di un laptop convertibile (in tablet) e di una pistola scanner bluetooth. Tramite lo schermo di questo laptop, sarà in grado di visionare la propria spedizione con la lista di articoli in ordine, e prelevare il relativo prodotto scansionando il QRcode presente sull’etichetta incollata sulla scatola.

In questo modo se il prodotto prelevato sarà effettivamente presente nella lista, il software lo conteggerà e lo aggiungerà alla quantità prelevata scalandolo dal magazzino; diversamente, se il prodotto non sarà presente nella lista, il software genererà un segnale sonoro ed un msg di allerta che avvertirà l’operatore dell’errore.

I controlli effettuati in questa fase saranno in merito alla correttezza del codice ed alle quantità (l’operatore non potrà prelevare più articoli di quanti effettivamente non siano in ordine).

Oltre alla funzionalità sopra descritta, è stata anche implementata una nuova etichetta, che verrà generata in fase di gestione iniziale dell’ordine di produzione, dotata di QRcode, contenente nel proprio tracciato sia il codice del prodotto, che identifica appunto il tipo di prodotto, sia il numero di matricola (o i numeri di matricola in caso in cui la confezione ne contenga più di uno) che permetterà la tracciabilità dell’articolo dal momento in cui verrà assemblato al momento in cui verrà venduto.

Questi due sviluppi permetteranno una maggiore qualità di servizio, aumentando ulteriormente l’affidabilità delle spedizioni, ed una maggiore visibilità sulla vita del prodotto, potendone tracciare la storia.